Villa Pignatelli Napoli / DoppioSogno – XX edizione
Venerdì 26 giugno 2020, ore 20.30

AZIONI!
Dal romanzo “Il sangue di Antigone” di José Bergamín
interpretazione Alessandra D’Elia e Stefano Jotti

L’ANGELO STERMINATORE (El Ángel Exterminadòr)
regia Luis Buñuel
con Silvia Pinal, Enrique Rambal, Claudio Brook
Messico, 1962, B/N, 89 min.

AZIONI! + cinema: posto unico 5 euro

L’acquisto è possibile in botteghino


In una dimora dell’alta borghesia messicana è sera. Eleganti convitati, nella cornice di una cena raffinata, si accorgono che qualcosa di misterioso impedisce loro di lasciare la casa. Per nessun motivo spiegabile sono bloccati in uno stato di sospensione, prigionieri del luogo e di sé stessi. Segregati nella sala, tra animali surreali che si aggirano indisturbati, i convitati poco a poco perdono smalto e decoro, mettono giù la maschera del savoir-faire e, abbandonata ogni esteriorità formale, degenerano nel degrado. Simili a naufraghi sulla zattera dell’umanità, posti in balia degli squallidi umori che si determinano in quel recinto di lusso che non è gli è dato travalicare, Luis Buñuel, – a sua volta nella condizione di confinato politico – li esamina con rigore da entomologo, e colloca i suoi esemplari in un’assurda tasca spazio-temporale, per osservare la decadente disfunzionalità della specie umana nella società borghese. Tratto dall’opera di José Bergamín “Il sangue di Antigone”, il titolo del film “L’Angelo Sterminatore” è un riferimento esplicito all’Apocalisse di San Giovanni: in attesa del tramonto e della proiezione, nell’ambito di AZIONI!, brani scelti dal romanzo saranno interpretati dagli attori Alessandra D’Elia e Stefano Jotti.